Trasferta Master

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Un oro e ottimi propositi per il futuro

 

 

Weekend di gare per il canottaggio, per alcuni sabato è stata giornata di selezioni per aggiudicarsi la maglia azzurra e la squadra master ha disputato il campionato italiano.

 

Al via a Piediluco alla selezione erano presenti Davide Iacuitti, Anthony Sguera, Andrea Bolognini nel singolo U23 pesi leggeri e Mario Castoldi nel

 

singolo U23. Nessuno purtroppo riesce a mettere la prua avanti e vincere la loro gara. Grande dispiacere per andrea bolognini che resta fuori per soli 3 decimi di secondo.

 

Passa la selezione Piero Sfiligoi del Saturnia, atleta del college, che vince in 4senza pesi leggeri. Mentre Matteo Mulas è già un ritiro azzurro a Sabaudia con il 4 di coppia pesi leggeri.

Proprio a Sabaudia i master sono scesi in campo per i tricolori. I campioni Losi e Lana non deludono le aspettative e nonostante una corsia poco favorevole riescono ad agguantare un fantastico oro, con i complimenti di tutti ma soprattutto dei rivali! Eh Sì! Losi e Lana SONO TORNATI!

Emanuele lanterna in singolo da il tutto per tutto, ma non basta e conclude con un'amara medaglia di legno, quarto.

Sempre in singolo, Francesca Postiglione, parte incerta e recupera un pochino sul passo, chiude sesta. 

Quinti i master del quattro di coppia maschile composto da andrea Dellachà, Paolo carbone, Tommaso Mazzocchi e diego Salerno, che tra un po' di tensione il vento di non facile gestione gli impediscono di esprimersi come avrebbero voluto.

Infine, dopo 20 anni ritorna a gareggiare l'8 master del cus pavia. Nell'armo Andrea Dellachà capovoga a seguire Maurizio Losi, massimo lana, Paolo carbone, Tommaso Mazzocchi, diego Salerno, Emanuele lanterna, che non aveva mai remato di punta e solo mezz'ora prima aveva disputato la tiratissima finale del singolo, prodiere Marco Beria, tim Francesca Postiglione. Il piazzamento è di legno, quarti, ma questa gara ha dato a tutti una carica incredibile a migliorare un risultato che sarà solo di partenza, i terzi erano a un passo e alla prossima gara avranno sicuramente qualche difficoltà in più a superare la nostra ammiraglia. 

Prossimi appuntamenti per i master i mondiali di bled e i campionati di società a settembre! Certi che lo squadrone dei cussini aumenterà sempre di più! 

 

 
Francesca Postiglione